Collaboratore di Studio Medico

Ultima modifica di Paolo Bruno Angori il 2018/12/07 07:44

Richiesta di collaborazione

Per i Professionisti con abilitazione all’applicativo “Attività Ambulatoriali” è possibile fare una richiesta di accesso per uno o più Collaboratori. Per farlo è sufficiente cliccare sulla voce “Richiedi un altro accesso” utilizzando il link presente a sinistra dell’interfaccia del Portale di SISPC.

Fig.[1]

2018-10-01_120249.png

Cliccando sul suddetto link verrà mostrato l’elenco dei ruoli possibili in SISPC con l’indicazione di quelli per cui la persona connessa è configurata. E’ necessario quindi cliccare sulla voce “Professionista”.

Fig.[2]

https://lh6.googleusercontent.com/5nF5yBsb48GIAa252NOWklzlObao7tXzDZiYIDNUMFUXfSFjROZQdceiUQ0LHzYkbkz0mPZoXIxn2HDoBtQPSJTQ5rm-fqWw5Vb1beLAucBV1_4wvSrSd-GfsLolqD_-ZH7hzwh9

A questo punto è possibile fare una richiesta di accesso per un Collaboratore, cliccando sul link “Nuova richiesta”.

Fig.[3]

https://lh3.googleusercontent.com/xPMechs1AAyYdLAxD5Vq8Ew4lcEofvj4IwWrgqoUi917HlqoGXMKrS5cZOoZMQqx6w6d-QzDVyCiWhQa3wkM4jW9lyh4_buWK9ByP5QYKfoZebSyfALfO52Bc3RnZ5MRtirhZSyN

E’ infine quindi necessario procedere alla compilazione dell’ultima form dove si devono indicare i dati anagrafici del Collaboratore, ovvero:

  • Cognome

  • Nome

  • Data di nascita

  • Sesso

  • Stato e comune di nascita

  • Codice Fiscale

  • Email

I restanti campi sono prevalorizzati in funzione delle informazioni relative al Professionista richiedente. Terminata la compilazione è sufficiente cliccare sul tasto “Salva”.

Fig.[4]

https://lh5.googleusercontent.com/EWoDV1ElaoU_Q7hEQVgGu8bqfIrSezl9tVtzYdyVKbezQR71NITKd1-UJN3OdKy93k0AEqMg2d7fGctAj90Ni-5Q9qYl2wdOlb2KXRFdaQSzXLACcSzJMV1eYR0qbm13fXLK85z5

Una volta terminato il salvataggio si possono verificare due condizioni:

  1. Il collaboratore non è mai stato profilato come tale in nessun studio medico presente nel sistema. In questo caso deve intervenire l'Amministratore di sistenma di ASL (agli Amministratori viene inviata automaticamente una email per ogni richiesta di accesso) che verifica e accetta la richiesta e attribuisce il profilo applicativo specificatamente previsto. In questo caso quindi l'attivazione non è immediata ma può passare qualche giorno. Quando L'amministratore avrà effettuato la profilazione al collaboratore arriva una mail che gli conferma che può accedere al sistema con la corretta profilazione.

  2. Se il collaboratore è già stato profilato nel sistema in conseguenza di una precedente richiesta di qualsiasi altro medico dispone già del profilo applicativo necessario e quindi non è necessaria l'autorizzazione dell'amministratore ma sarà sufficiente che egli acceda a sispc e confermi la richiesta di collaborazione del medico come di seguito descritto.

Il Collaboratore che è stato individuato e correttamente profilato nel momento in cui accede la prima volta deve accettare la richiesta di collaborazione fatta dal Professionista.

Fig.[5]

https://lh6.googleusercontent.com/I9Lv-aCKZgCxW1En1F9e3iT0FPM6_g68gaS2EKgMAWAikE5PKV33Caimv6qa2Kr55ZLGs_74uBfj_6LJ_JAVTAIspgos6q4M2Pfx0jgx0V5MkRBh5iGfeqS3AwkwKwDXRBLV0GzK

Se il nuovo Agente intende accettare la Collaborazione, dovrà effettuare la spunta della Collaborazione, se invece desidera rifiutarla non dovrà effettuare la spunta della Collaborazione. In entrambi i casi sarà necessario infine cliccare sul pulsante “Salva”

(N.B. è possibile che più Professionisti abbiano richiesto la collaborazione per lo stesso Collaboratore. In questo caso all’accesso non verrà mostrata una sola richiesta di collaborazione, ma una lista e, per ogni voce, si potrà mettere o meno la spunta accettando o rifiutando le collaborazioni).

Inserimento dell'operatore collaboratore in anagrafe operatore

Ottenuta la profilazione dello stesso e accettata da parte del collaboratore la richiesta del medico di riferimento come riportato nelle procedure sopra descritte, al fine di consentire la piena operatività nell’ambulatorio del medico di riferimento da parte del collaboratore, occorre che questi sia correttamente configurato come Operatore per l’ambulatorio in cui opera.

Procedere quindi secondo le procedure di cui al paragrafo Operatori collaboratori di ambulatorio

Cocludere una collaborazione

E’ inoltre concessa l’operazione che permette di terminare la collaborazione sia ai Professionisti che ai Collaboratori.

Per quanto riguarda i Professionisti, accedendo alla voce “Richiedi un altro accesso” (Fig.[1]), verrà mostrato l’elenco dei ruoli possibili in SISPC con l’indicazione di quelli per cui è configurato (Fig.[2]). E’ necessario quindi cliccare sulla voce “Professionista”. Nella nuova finestra verrà mostrato l’elenco dei Collaboratori. Se essi si trovano nello stato “ACCETTATO” è possibile terminare la collaborazione. E’ sufficiente cliccare su “Termina collaborazione” e rispondere “Sì” alla successiva domanda per farlo.

Fig.[6]

https://lh5.googleusercontent.com/wEqYGFbBUDOkAgQpPo_PZOTY5kk7cBqmzWZ2rWqv1EjtGVIpgouO2m3Mu_Tqhto41ip4SGX06WVJNjW8h3M--9SdAMazq8inMaqwWQmeLv_sstEjW-wPvukH3udGtaFSGXsmMSyu

Per quanto riguarda i Collaboratori, accedendo alla voce “Richiedi un altro accesso” (Fig.[1]), verrà mostrato l’elenco dei ruoli possibili in SISPC e l’indicazione delle sue collaborazioni.

Fig.[7]

https://lh3.googleusercontent.com/_3ipc-rrqkBEF77951kDnavVWCIjvQDfHWmHLDa0_NMwUd3WR4KEi0UQ01OG1Zn1tYlNwg4Ljutlcd8RV7CY8HbcAwHmt69uM-vGbyrMHLkzBJTF0zVL2ZlOLF5agfS9NjL2eVML

Cliccando su una collaborazione in stato “ACCETTATO”, viene concessa l’operazione che permette di terminare la collaborazione. E’ sufficiente cliccare su “Termina collaborazione” e rispondere “Sì” alla successiva domanda per farlo.

Fig.[8]

https://lh5.googleusercontent.com/fQJxPGKTvOiinVjH5nowYLRFHATZPE7KdbaHejEJJ8uJTD_GamvPIqOuRuIB2p4aDmFj6ESU9-maqNOrBeCypVrQZUu8dtm4KyGKBi2sIpQ4cPeI_z80NR7OxUyZPMhn5NXfD1Io

Il professionista che richiede una collaborazione, oltre a quanto sopra illustrato, deve procedere alla registrazione del collaboratore tra gli Operatori o tra i medici Associati al proprio ambulatorio.

Inoltre il professionista dovrà associare il collaboratore ad uno o più ambulatori. All’accesso dell’applicativo quindi, se è stato registrato in più di un ambulatorio, il sistema chiederà al collaboratore di scegliere uno degli ambulatori e questo sarà utilizzato come default nelle appositi campi cui è coinvolto l’ambulatorio.

Aspetti specifici del collaboratore

Somministrazione di una vaccinazione

Prima della registrazione di una somministrazione, che sia pregressa o meno, se il collaboratore sceglie un assistito che non è registrato nella lista degli assistiti di uno dei medici con cui collabora e di cui lui, o il medico con cui collabora, non ha fornito il consenso privacy il sistema propone obbligatoriamente di scegliere i medici che possiedono il consenso dell’assistito alla consultazione del proprio libretto vaccinale (come mostrato in Fig.[9]). È necessario quindi selezionare uno o più medici tra l’elenco dei medici con cui il Collaboratore collabora.

Fig.[9]

Immagine.png

Il collaboratore deve quindi fornire al sistema l’autocerticazione al consenso privacy di almeno un medico per poter visualizzare le informazioni dell’assistito e poter quindi registrare una nuova somministrazione o somministrazione pregressa.

Il menù a tendina del medico (campo obbligatorio ai fini del salvataggio della somministrazione) mostrerà tutti i medici con cui il collaboratore collabora operanti nella ASL e nell’ambulatorio in cui il collaboratore è stato profilato

Fig.[10]

medici.png

Libretto Vaccinale

Per la consultazione del libretto vaccinale se il collaboratore sceglie un assistito che non è registrato nella lista degli assistiti di uno dei medici con cui collabora e di cui lui, o il medico con cui collabora, non ha fornito precedentemente il consenso privacy il sistema propone, anche in questo caso, obbligatoriamente di scegliere i medici che possiedono il consenso dell’assistito alla consultazione del proprio libretto vaccinale (come mostrato in Fig.[11]). È necessario quindi selezionare uno o più medici tra l’elenco dei medici con cui il Collaboratore collabora.

Fig.[11]

libretto.png

Se il collaboratore non seleziona alcun medico e rifiuta quindi di dare il consenso privacy non avrà la possibilità consultare il libretto vaccinale dell’assistito scelto.

Torna alla scheda di accesso del Medico e Pediatra

Creato da Paolo Bruno Angori il 2018/11/16 15:51
Consorzio Metis
1.0